App per neonati e cuscini specifici: i segreti per farli dormire meglio

18/11/2019
Icon Clock 3
minuti

I primi mesi di vita di un neonato possono essere piuttosto faticosi. La mamma e il bebè devono abituarsi ad una nuova e spesso frenetica routine di poppate, pianti e pisolini. Si tratta di un periodo molto intenso per le neomamme, ma oggi fortunatamente sono disponibili tantissimi strumenti tecnologici per facilitare la loro routine – e quella dei papà- durante i primi di un neonato. Abbiamo già parlato di gadget tecnologici per neonati come la culla elettronica, il baby shusher, il baby monitor e i proiettori di stelle qui. Oggi ci concentreremo invece sulle app per neonati e sui cuscini più adatti a loro.

Su iTunes Store e Google Play si trova una pletora di opzioni quando si tratta di app rivolte ai bebè, ma quali sono le migliori app per neonati? Innanzitutto ce ne sono di diverso tipo: alcune permettono di usare lo smartphone o il tablet per far addormentare il bambino, tenere traccia della crescita e appuntare attività come le poppate, i cambi e i bagnetti. Altre applicazioni si sostituiscono ai tradizionali baby monitor e, tramite una connessione Internet, permettono di controllare il bambino anche quando si è in un’altra stanza.

App per neonati: i rumori bianchi

I neonati passano 9 mesi (a volte pure di più!) nel grembo materno. Uno spazio confortevole e pieno di rumori ovattati. Per questo i cosiddetti rumori bianchi (come l’aspirapolvere o il phon) tendono a calmare i bimbi e a conciliarne il sonno. Molte app per neonati oggi offrono una vasta scelta di rumori bianchi. Ecco le nostre preferite:

Rumore bianco per neonati (Android) – Oltre ad una vasta libreria di suoni, che possono essere attivati con un timer di spegnimento automatico, quest’app permette anche di registrare la voce dei genitori e riprodurla insieme al rumore bianco.

Baby Sleep Sound (iOS) – Quest’app ha un’interfaccia molto carina e molto facile da usare. La libreria di suoni è vasta (e ampliabile pagando un paio di euro) e il timer super semplice da impostare.

App per neonati: i baby monitor

Baby monitor (disponibile sia per iOS che Android) è tra le migliori applicazioni per controllare il proprio bebè a distanza: basta avere una connessione Wi-Fi o utilizzare la rete dati. L’applicazione permette di connettere due dispositivi mobili (anche diversi tra loro) utilizzandone uno come monitor di controllo per il genitore e l’altro come baby monitor.

App per la gestione del neonato

Alcune app per neonati possono servire come vere e proprie agende della crescita del bebè. Sono molto utili per tenere nota dell’orario (e del lato!) delle poppate, della quantità dei biberon, dei progressi della crescita e anche per attivare promemoria per non dimenticarsi di visite e vaccinazioni. iBimbo ci sembra la più completa ed è disponibile per Android e iOS. L’applicazione permette di annotare lo storico dell’allattamento e dei biberon, la gestione del tiralatte, il numero dei pannolini, le vitamine o qualsiasi altro supplemento/farmaco che il bebè deve prendere e i dati relativi ad altezza, peso e sonno. Oltre a tutte queste utilissime funzioni, iBimbo contiene anche una vasta libreria di informazioni e consigli stilata direttamente da pediatri italiani.

Tecnologia a parte: il cuscino per neonati fa la differenza!

Sotto i due anni d’età è altamente sconsigliato far dormire i bambini su cuscini per adulti, troppo alti per i bebè. Oltre ad avere un’altezza adeguata, il cuscino per neonati è specificamente pensato per diminuire il rischio di soffocamento notturno e agevolare una postura corretta durante il sonno del bebè. Scopri qui sotto le opzioni disponibili nel nostro shop online.

Scopri di più su: